L'analisi di TCF - Florentia, come si riparte per la volata finale?

L'analisi di TCF - Florentia, come si riparte per la volata finale?

25/03/2020 - 15:35


Momento di stasi per lo sport mondiale, e naturalmente anche per il calcio femminile. La Serie A è infatti ferma da diverse settimane, da decreto sino al 3 aprile ma appare scontato che il blocco si protrarrà ancora. Periodo così di riposo per le squadre partecipanti al massimo campionato nazionale femminile, tra cui la Florentia San Gimignano, fermata letteralmente sul più bello.

CALENDARIO - Le ragazze di Carobbi sono attualmente al quinto posto, dietro le “big” sicuramente più attrezzate e dotate tecnicamente. Con 7 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte, la squadra toscana ha raccolto 24 punti, ed era reduce da due larghe vittorie e soprattutto dal pareggio contro la Juventus.

La gara con le bianconere, lo scorso 1 febbraio, è sicuramente una delle migliori prestazioni di Dupuy e compagne: fermare la capolista interrompendone la striscia lunghissima di vittorie. Due, al momento, le gare rinviate: Roma ed Empoli Ladies. Se tutto rimane com’è, le ragazze toscane scenderebbero in campo sabato 18 aprile sul campo del Milan, per poi completare gli impegni affrontando Sassuolo, Tavagnacco e Inter.

OBIETTIVI – Difficile da decifrare. La società ha già cambiato guida tecnica, esonerando Ardito e richiamando Carobbi, che ha nettamente migliorato la classifica delle neroverdi, portandole a ridosso delle più accreditate. La salvezza sembra ormai ben che conquistata, utopia pensare ad altro se non a terminare nella maniera migliore possibile questa stagione.

Le carte per farlo ci sono tutte: la rosa è molto giovane, Carobbi sicuramente punterà a valorizzare ragazze che hanno trovato poco spazio. La Florentia può sicuramente ripartire da qualche certezza, non solo Dupuy e Martinovic in avanti, ma anche Katja Schroffenegger portiere di assoluta affidabilità come dimostrato con la maglia azzurra della Nazionale in Algarve Cup.

Antonio Capizzi