Ravenna, Cimatti: "Con questa maglia i miei traguardi più belli"

Ravenna, Cimatti: "Con questa maglia i miei traguardi più belli"

22/05/2020 - 14:35


Sei reti in campionato e un contributo da vera leader dentro e fuori dal campo. Simona Cimatti, attaccante e capitana del Ravenna Women, si è raccontata ai microfoni di Calcio Femminile Italiano parlando della stagione delle giallorosse, ma iniziando però da un'analisi dei suoi gol emozionanti:

"Fortunatamente ho segnato tantissimi gol nella mia carriera ed essendo un attaccante direi anche per fortuna! A parte gli scherzi, per me i gol sono tutti importanti e fondamentali, ma ce ne sono sicuramente alcuni che ricordo con più emozione: il gol contro il Mestre che ha regalato a me e la mia squadra il sogno della Serie A; la doppietta contro la Torres che all’ora era l’armata da battere; i diversi gol segnati nel Derby che hanno sempre un sapore diverso. Ma spero che quello più importante debba ancora arrivare".

"Ho sempre giocato per pura passione, quindi non ho mai avuto l’ambizione di arrivare chissà dove, se non solo quella di divertirmi e togliermi le mie soddisfazioni. Sicuramente dopo tanti anni che gioco ormai per me è diventato come un lavoro, ma questo l’ho appreso anno per anno, non ho mai voluto guardare troppo lontano. Le ragazzine che oggi si avvicinano a questo sport hanno molte più possibilità e per come si è sviluppato negli ultimi anni il calcio femminile, possono sicuramente aspirare a qualcosa d’importante".

"Sono arrivata in questa società ormai 7 anni fa (prima si chiamava San Zaccaria ndr) e per me questa è la mia seconda famiglia. Qui a Ravenna mi sono sempre sentita a casa, stimata e rispettata e penso che non avrei potuto chiedere di più. Poi qui ho raggiunto i traguardi più belli della mia carriera, questa maglia dal primo giorno che l’ho indossata e l’ho sentita mia".

"Quest’anno non siamo partite benissimo, abbiamo cambiato molto quest’estate a livello di rosa e per trovare la giusta affinità tra di noi c’è voluto del tempo. Ma posso comunque dire di essere soddisfatta, abbiamo fatto tanti passi in avanti con molti risultati positivi".