Esclusiva TCF - Torres, Russu: "Giugliano il mio idolo, sogno i Mondiali"

Esclusiva TCF - Torres, Russu: "Giugliano il mio idolo, sogno i Mondiali"

22/05/2020 - 20:05


Il lavoro sul settore giovanile è fondamentale per crearsi una base di giocatrici italiane di grande livello. La Torres su questo aspetto ci sta puntando tantissimo e ha creato una Academy di assoluto livello che racchiude i migliori prospetti dell'isola.

Tra queste ce ne è una di soli quindici anni, Chiara Russu, che forse non si immaginava di poter essere già aggregata alla prima squadra. Il campionato della Serie C è ufficialmente concluso a causa della pandemia di Coronavirus ma di una cosa si può stare certi.

In qualsiasi categoria giocheranno le rossoblù il prossimo anno, avranno l'obiettivo di fare il massimo per tornare quanto prima al posto che meritano. Magari con l'aiuto di Chiara che ci racconta un altro pò di sè.

Sai sicuramente che la tua Torres quando era in Serie A era come la Juventus di adesso

"Sono contenta di far parte di una squadra davvero importante".

Guardi la Serie A femminile? Qual’è la tua calciatrice preferita?

"Seguo molto la Serie A femminile e la mia preferita è Manuela Giugliano. Oltre a lei stimo tanto anche la capitana della Roma Elisa Bartoli".

C’è un sogno legato al calcio che speri di realizzare?

"Il mio sogno calcistico è legato alla speranza di poter arrivare a giocare i Mondiali con l'Italia".

Sei stata a fare alcuni raduni con la Nazionale hai visto tante ragazzine forti?  

"Sì, ho conosciuto tante ragazze molto forti. Spero di avere la possibilità di ripartire e di conoscerne altre".

Il futuro dell'intero calcio femminile italiano è legato a doppio filo a storie simili a quelle di Chiara. Ragazzine di talento, con una passione sconfinata per il pallone e la determinazione per poter raggiungere grandi obiettivi. 

TCF - Jacopo Calamai (seconda parte)