Everton, Christiansen: "Sono tornata anche per coach Kirk"

Everton, Christiansen: "Sono tornata anche per coach Kirk"

03/06/2020 - 20:05


Izzy Christiansen, attuale giocatrice dell’Everton, arrivata nel club durante la finestra di mercato invernale dal Lione, ha rilasciato una breve intervista sul sito della società di Liverpool. La giocatrice ha parlato del rapporto col proprio allenatore e del fatto di poter giocare nel nuovo stadio. Queste le sue dichiarazioni:

Willie Kirk è stato uno dei motivi principali per cui volevo unirmi all’Everton, finora ha avuto un'influenza davvero positiva su di me. Dopo molte telefonate, fatte durante la quarantena, con Willie e Chris Roberts (il vice, ndr), ho scoperto che il mio amore per il calcio è cresciuto ancor di più. Sento la loro passione ed entusiasmo, mi hanno inviato clip su partite che ho fatto anche tre anni fa, tutto ciò è davvero fantastico.

Il nuovo impianto a Walton Hall Park? Nel mio primo periodo di militanza all’Everton, è lì che mi allenavo. Ricordo ancora che mia madre mi portava lì per allenarmi alle 17:00, dopo che finivo scuola alle 15:30 e periodicamente dovevamo lottare con il traffico per non arrivare in ritardo.”

All'epoca, all’Everton, c'erano giocatrici del calibro di Toni Duggan (adesso all’Atlético), e allenarsi con lei era un reale privilegio. È fantastico essere tornati al Walton Hall, visto come è diventato quel complesso che ora è il nostro stadio di casa. Spero che riusciremo a farlo diventare il nostro fortino.”