Napoli, Carlino: "Che bello sarebbe giocare la Champions al San Paolo"

Napoli, Carlino: "Che bello sarebbe giocare la Champions al San Paolo"

03/06/2020 - 13:00


Seconda parte dell’intervista che il quotidiano Tuttosport ha fatto al presidente del Napoli Carlino. Ecco alcune delle sue riflessioni.

"Sarebbe bello fare come Juventus-Fiorentina che hanno riempito con 40.000 persone lo Juventus Stadium a Torino, vorrei un giorno portare così tanta gente al San Paolo per una partita di calcio femminile. Mi piacerebbe giocare a Napoli la Champions in futuro. E sogno che finisca lo scetticismo intorno a queste fantastiche ragazze".

"Che mercato faremo? Di quello se ne occupano i dirigenti: io lascio che ognuno svolga il proprio mestiere. Sono un presidente che delega non uno che impone. Il nostro diesse ha dimostrato di essere molto bravo a pescare talenti, ha preso questa ragazza, attaccante greca, che io chiamo Deppy perché il cognome è complicato da pronunciare (Chartzinikolaou), giovanissima e già molto forte che in Serie A può essere un’arma in più e che tutti vorrebbero ma che noi vogliamo confermare. E poi serviranno quattro-cinque innesti importanti per disputare un campionato da protagonisti. Poi si sa che nel calcio serve anche fortuna".

"Stiamo avendo tantissime testimonianze dalla Figc, dall’Uefa e dalla Fifa che si vuole investire sul femminile ma mi rendo conto che tante ragazze si sono trovate non protette nell’emergenza: non tanto dalle società quanto dalla mancanza di tutele. Noi abbiamo fatto il possibile anche nella pandemia adesso sarà importante ripartire".

(2 – fine)