Esclusiva TCF - Lazio, Santoro: "Per la promozione attenti al Ravenna, la nostra prossima avversaria"

26/12/2020 - 13:30


Martina Santoro vorrebbe vivere di pallone. "Ma purtroppo ancora il professionismo non è arrivato nel calcio femminile". Per questo motivo il difensore della Lazio si divide tra la sua passione e un locale che gestisce insieme a sua sorella. "Si chiama Baghetteria ed è in via Toscana, vicino a via Veneto. La via delle storiche Notti Romane. Il panino più richiesto? Sempre quello del giorno". Chissà se a primavera Martina ne inventerà uno dedicato alla promozione della sua Lazio in Serie A.

"Quest'anno il campionato è molto equilibrato. Io temo molto il Ravenna che sarà la nostra prossima avversaria. Ma non è l'unica squadra da tenere d'occhio. Il Pomigliano è cresciuto di valore il Como ha una squadra molto organizzata. E non dimenticate il Cittadella. Quando abbiamo pareggiato con la formazione veneta a inizio campionato io ero in tribuna. Lo confesso, quel pareggio lo abbiamo regalato noi. Ma l'ultimo Cittadella si è rinforzato sul mercato e sta crescendo. Se vincesse tutti i recuperi sarebbe in testa alla classifica. Insomma, non dobbiamo sottovalutare nessuno".

Contro la Lazio poi, tutte ci tengono a fare bella figura. Martina sorride. "Tutte le nostre avversarie danno il massimo contro di noi: Ma questo è anche stimolante".

TCF (2 - segue)