Esclusiva TCF - Napoli, Ad Tripodi: "Siamo ultimi ma guardando al futuro pensiamo in grande, però chiediamo tempo"

13/01/2021 - 09:50


L’analisi dell’Amministratore Delegato partenopeo Francesco Tripodi merita grande attenzione. Il Napoli Femminile non vive aggrappato al presente. Anche se il presidente Carlino ha fatto di tutto a livello di investimenti di mercato, per alzare il livello della squadra ed evitare la retrocessione. Il progetto ha un respiro diverso.

"In questo momento siamo ultimi in classifica. E questa è una realtà sportiva che faremo di tutto per cambiare. Però noi non ci fermiamo al punticino che abbiamo in classifica. Quel punto è distonico rispetto a quelle che sono le nostre prospettive. Noi non ci fermiamo, questo è sicuro. Sono convinto che faremo un grande girone di ritorno. Però pensando al futuro noi vogliamo essere protagonisti in Serie A, puntiamo un giorno a partecipare alle competizioni internazionali. Napoli a livello calcistico deve stare nel Mondo. Anche a livello femminile. Ma abbiamo bisogno di tempo".

La strada è segnata. E non si torna indietro. Questo è il messaggio dell’amministratore delegato che rivendica orgoglioso altri successi. "Stiamo puntando moltissimo sulla comunicazione. Comunicazione è futuro. Lavoriamo a fondo su tutto ciò che è marketing. Durante le vacanze di Natale abbiamo portato le maglie delle nostre calciatrici nei negozi che vendevano le divise del Napoli maschile. E con orgoglio abbiamo visto tante bambine scegliere le nostre divise. Inoltre abbiamo accompagnato tante iniziative a sfondo sociale. Le nostre giocatrici sono sempre disponibili su questo fronte. Il loro sorriso porta positività".

TCF (2 – segue)