Napoli, Oliviero: "Io e il sogno di essere una calciatrice"

23/02/2021 - 11:10


Bel messaggio rilasciato da Elisabetta Oliviero, leader del Napoli Femminile, sui canali social del club in occasione della nuova rubrica societaria #uNAsolapassione. L'ex Sassuolo ha parlato del suo sogno di essere una giocatrice di calcio e di tutto quello che l'ha portata ad esser tale. Queste le sue parole:

Da bambine tutte abbiamo un desiderio. A volte pensiamo a qualcosa di più realistico, quindi magari poter diventare un dottore, poi con il tempo inizi a divertirti con una passione, inizi a vedere che può diventare il tuo lavoro, il sogno di una vita. Non parti con l’idea di diventare calciatrice, lo diventi per la strada ed è bellissimo.”

I sacrifici sono moltissimi, soprattutto quando a scuola le tue amiche iniziano ad uscire il sabato sera e tu hai una partita oppure devi studiare perché la domenica hai una trasferta a chilometri da casa e devi partire alle 3/4 del mattino e ti chiedi se può valerne davvero la pena. A volte ci siamo ritrovate a giocare il sabato, la domenica, era un campo, campo, campo. Se mi guardo indietro però ne è valsa la pena.”

Io vorrei giocare fin quando il mio corpo potrà permettermelo, fin quando potrò dare alla società e in campo tutto quello che ho. Stare in campo e divertirsi è il sogno di una vita per un calciatore, siamo dei fortunati a poter giocare tutti i giorni per lavoro. Il calcio è soprattutto condivisione.”