Le pagelle di TCF - Italia: Bartoli un muro, Serturini che strappi!

10/06/2021 - 19:50


ITALIA

GIULIANI 6 - Un'incertezza in uscita nel primo tempo poteva costare caro, ma nella ripresa si riscatta con una parata su Van de Donk e con due uscite alte sicure

BARTOLI 7 - Schierata da marcatrice nella difesa a tre offre una grande prestazione con chiusure decisive in scivolata e di testa

GAMA 6 - Solita prova di grande solidità e decisione per la capitana azzurra

LINARI 6 - Rischia qualcosa con la palla tra i piedi ma la sua presenza fisica in area difensiva è sempre un valore aggiunto

SOFFIA 6,5 - Personalità e buone incursioni per il terzino della Roma, sempre più un elemento di grande affidamento in questa Nazionale a dimostrazione della sua grande crescita durante questa stagione

GIUGLIANO 6 - L'Italia pensa più a chiudere tutti gli spazi all'Olanda e tempo per la sua regia ce n'è poco. Lei comunque si adegua e propone una gara di sacrificio

CARUSO 7 - Davvero spendida la cresciuta di questa giovane. Ormai ha conquistato anche la titolarità in Azzurro e anche oggi offre una prestazione totale. Quantità e qualità al servizio della squadra

BOATTIN 6,5 - Primo tempo in sordina, con qualche suggerimento lungo per le attaccanti, nella ripresa prende più fiducia e si propone al cross con continuità e con ottimi tempi di inserimento

CERNOIA 5,5 - Fatica ad incidere nella prima frazione di gioco e anche sui calci piazzati risulta imprecisa

BONANSEA 6,5 - In un primo tempo chiuso è lei a guadagnarsi il calcio di rigore decisivo. Nella ripresa si aprono gli spazi e risulta ancora più pericolosa

GIRELLI 7 - Decide il match con la solita freddezza dagli undici metri. In più regala un paio di giocate di classe pura

SUB

GIACINTI 6,5 - Porta freschezza all'attacco con la sua rapidità, nel finale potrebbe andare a segno ma calcia debole col sinistro

SERTURINI 7 - Entra e cambia il volto della Nazionale con le sue accelerazioni sulla sinistra

ROSUCCI SV

CANTORE SV

CT BERTOLINI 6,5 - Propone un'Italia molto attenta in fase difensiva e pronta a ripartire in contropiede. le Azzurre strappano una vittoria meritata che dà morale contro una delle Nazionali migliori in circolazione 

TCF