Esclusiva TCF - Cortefranca, Vavassori: "L'arrivo di Mazza in panchina ha dato una scossa importante"

14/09/2021 - 14:05


E' una delle figure simbolo del Cortefranca. Una leader vera. Guya Vavassori, difensore, un cocktail di qualità ed esperienza, promuove il debutto in campionato della neo promossa squadra lombarda. "Abbiamo conquistato il primo punto. Stiamo lavorando per calarci nella maniera giusta il più velocemente possibile nel nuovo campionato. Un percorso normale per una neo promossa. Questa serie B è di un livello molto alto. Ma abbiamo un gruppo fantastico. Che si è consolidato nel tempo. E che è il nostro punto di forza. Inoltre devo dire che la società ha operato bene in sede di campagna acquisti. Sono arrivate calciatrici giuste. Tutte. Quelle di cui avevamo bisogno".

Il Cortefranca ha cambiato guida tecnica alla vigilia della prima di campionato. Salterio, l'allenatore della promozione ha lasciato il posto a Nicoletta Mazza. Che era la vice. "La nuova coach -osserva Vavassori- già ci conosceva. Questo ha semplificato il suo lavoro. Mazza è un tecnico preparato che è anche molto attenta a quelle che possono essere le problematiche delle singole calciatrici. Devo dire che il suo arrivo ha dato una scossa importante".

Il mondo Cortefranca ha qualcosa di speciale. "E' come una grande famiglia. E questo è molto bello. C'é anche la voglia di crescere su un doppio binario: sia a livello societario, che a livello di squadra. La filosofia giusta per creare una realtà sempre più competitiva".

TCF (1 - segue)