Nasce la Florentia calcio a 5, Resp Corsi: "Un'occasione ulteriore per le ragazze del settore giovanile"

24/11/2021 - 18:40


Nuova ed interessante notizia in casa Florentia San Gimignano. La compagine toscana, ripartita quest'estate dalla formazione di un settore giovanile di alto livello per quanto concerne il femminile, ha annunciato anche la nascita di una squadra di calcio a 5 in rosa. Questo il comunicato ufficiale:

Si allarga la famiglia neroverde con l’ufficializzazione di una nuova compagine femminile. Tra qualche settimana infatti Florentia San Gimignano inizierà la sua avventura nel campionato UISP di calcio a cinque femminile all’interno del circondario Siena-Empoli con una formazione nuova di zecca, composta esclusivamente da ragazze provenienti dal territorio. Si tratta di un’esperienza inedita e avvincente che allarga gli orizzonti della società turrita, attualmente forte di ben tredici squadre suddivise tra Terza Categoria maschile, amatori e settore giovanile.”

Queste le parole in merito del Responsabile dell’Area Femminile del club Marco Corsi: “Siamo fieri di ufficializzare l’inizio della nostra attività all’interno del mondo del calcio a cinque grazie ad un gruppo di atlete di valore, piene di passione, che hanno sposato in pieno i nostri valori e ci rappresenteranno al meglio su tutti i campi della Toscana. Il calcio a cinque sarà un’occasione ulteriore per tutte quelle ragazze del settore giovanile che nel tempo non vorranno proseguire con il calcio a undici e avranno a disposizione una valida alternativa in un’altra disciplina.”

“Sono molto contento dei risultati ottenuti fino a questo momento: sia a livello numerico, con il tesseramento di ben quaranta atlete, sia a livello qualitativo, in quanto stiamo crescendo a vista d’occhio e abbiamo sfidato a viso aperto realtà assai blasonate del calcio nazionale come la Fiorentina e l’Empoli. Inoltre possiamo vantare cinque giocatrici convocate nelle rappresentative nazionali del Granducato. Per tutti questi motivi mi fa piacere constatare che la direzione intrapresa con il nuovo progetto partito la scorsa estate è quella giusta!