Gama a 'Le Iene': "Il professionismo è solo la prima partita vinta, grazie a Nadia Toffa"

14/05/2022 - 13:30


Sara Gama, centrale difensiva della Juventus Women e della Nazionale Italiana, è stata protagonista su Italia1 ai microfoni de Le Iene. La capitana bianconera ha parlato della crescita del calcio femminile negli ultimi anni ringraziando Nadia Toffa che in passato si era spesa in favore del movimento. Queste le sue dichiarazioni:

“L'esperienza al PSG? Sono passati solo sette anni, ma allora era impensabile anche solo parlare di professionismo in Italia, non c’erano club blasonati al femminile né avevamo toccato con mano un’altra Nazionale capace di scatenare l’entusiasmo dei tifosi."

"Dal primo luglio il calcio femminile diventerà un sport professionistico ed è solo la prima partita vinta affinché altri atleti e atlete vengano riconosciuti come lavoratori e lavoratrici. Voglio ringraziare Nadia Toffa e tutti quelli che hanno lavorato duro e ci hanno creduto anche quando i riflettori erano puntati altrove. Lei aveva deciso di raccontare una storia mai narrata in Italia, quella di dirigenti, allenatori, calciatrici e appassionati che vedevano nel calcio femminile qualcosa di grande, quello di atlete che avevano coltivato questo sogno, il loro sogno, ben prima della mia generazione. A lei e a tutti gli altri voglio dire grazie, sono loro le persone che si sono conquistate la fiducia sul campo, quelle che vorrei sempre nella mia squadra”.