Commento TCF - Tridenti a confronto: Juve più fisicità, Roma più dribbling e fantasia

06/07/2022 - 20:00


Chi ha i due tridenti d'attacco più forti tra Juventus e Roma?  Tutto Calcio Femminile ha studiato i due reparti. Una premessa: nel calcio italiano è impossibile trovare qualcosa di meglio per qualità complessiva e per numero di attaccanti. Ed è impossibile individuare i tridenti più forti. Stiamo parlando del top. Possiamo invece individuare degli aspetti che diversificano i reparti offensivi di Juve e Roma.

JUVE PIU' FISICITA' - L'attacco di Montemurro ha sicuramente più muscoli. Girelli, Hurtig, Bonfantini, la stessa nuova arrivata Beerensteyn sono punte che hanno grande fisicità. Oltre a ottime doti tecniche. Sotto questo punto di vista la Juve è nettamente superiore alla Roma.

ROMA PIU' DRIBBLING E FANTASIA - La squadra di Spugna, invece, ha un reparto che garantisce più dribbling e più fantasia. Glionna, Serturini, Giacinti, Lazaro, la stessa Haavi (che ha anche muscoli) sono tutte attaccanti abili nell'uno contro uno. Con la capacità di ruotare senza mai dare posizioni fisse alle difese avversarie.

JUVE PIU' FORTE NEL GIOCO AEREO - Girelli e Beerensteyn danno un valore aggiunto alla Juve nelle soluzioni di testa. Cosi come anche Hurtig. Per il loro fisico e anche per la loro abilità nel gioco aereo. Tra le sei attaccanti giallorosse nessuna brilla in questa specialità se non in parte Lazaro.

ROMA PIU' TEMIBILE NELLE CONCLUSIONI DALLA DISTANZA - Glionna, Serturini, Haavi, la stessa Giacinti hanno segnato tanti gol con conclusioni dalla distanza. Nella Juve questa caratteristiche la possiamo trovare soprattutto in Bonfantini e Cantore. Che però non sono al momento delle titolarissime.

TCF (3 - fine)