Italia, il 9 luglio su Rai 1 il documentario 'Azzurro Shocking'

06/07/2022 - 17:45


Il 9 luglio, a poco più di 24 ore dall’esordio con la Francia, Rai 1 trasmetterà in prima serata il documentario “Azzurro Shocking, come le donne si sono riprese il calcio”. Alle 20.30, subito dopo il Tg1, verrà dato spazio alla storia e alle storie di un movimento sempre più in crescita e che da pochi giorni ha visto concretizzarsi il passaggio del massimo campionato femminile al professionismo, con la FIGC che diventa quindi ufficialmente la prima Federazione italiana ad attuare questa svolta epocale.

Il programma della Tv di stato per la Nazionale Femminile pronta a fare il suo debutto nell’Europeo inglese - la sfida con le transalpine è in programma domenica 10 luglio (ore 21 italiane, diretta su Rai 1) - è davvero ricco e permetterà di far conoscere meglio al grande pubblico le protagoniste della spedizione azzurra. Accanto ai dieci ritratti personali di alcune colonne dell’Italia come Sara Gama, Laura Giuliani, Barbara Bonansea e Cristiana Girelli, della Ct Milena Bertolini e del Capo delegazione delle Azzurre Cristiana Capotondi, già in onda su tutti i canali, tra tre giorni verrà svelata al grande pubblico l’incredibile parabola del calcio femminile italiano, che grazie al percorso di riforme avviate negli ultimi anni, dopo anni difficili, sta vivendo una crescita esponenziale.

Il racconto, realizzato in collaborazione con la Federcalcio, tornerà indietro di oltre 100 anni, ai primi tentativi di dare vita a squadre e campionati femminili, per ripercorrere il lungo periodo in cui il calcio femminile è stato negato e osteggiato, e i decenni nei quali è tornato protagonista grazie alle gesta sportive delle calciatrici, e all’intraprendenza di uomini e donne che hanno aperto nuove strade. Il racconto vivrà attraverso le voci delle Azzurre di oggi, e di donne che in qualità di sportive, dirigenti, arbitri, allenatrici e giornaliste hanno permesso loro di “riprendersi il pallone”. Il docu racconterà anche il cammino delle Azzurre in questi ultimi mesi. E avrà, come per “Sogno Azzurro”, un seguito in una puntata speciale dedicata proprio all’Europeo, grazie alla troupe RAI che seguirà giorno per giorno il ritiro della Nazionale.

TCF

(Fonte: FIGC)