Esclusiva TCF, Mattia Martini: "Ecco le ragazze che possono decidere il derby"

Esclusiva TCF, Mattia Martini: "Ecco le ragazze che possono decidere il derby"

10/10/2019 - 13:05


"Mi aspetto un derby divertente ed equilibrato. E senza particolari pressioni legate al risultato. L’Inter riuscirà a salvarsi senza troppi problemi mentre il Milan, anche se oggi è in testa alla classifica, non credo abbia i requisiti necessari per vincere lo scudetto o andare in Champions". Mattia Martini, giovane manager di mercato e grande esperto di calcio femminile, presenta in esclusiva per TCF, il primo derby in rosa di Milano.

"La giocatrice chiave dell’Inter sarà Alborghetti, centrocampista centrale, molto brava a dialogare sul corto cercando poi, all’improvviso, la profondità. Le nerazzurre hanno attaccanti esterni abili a tagliare in diagonale. Il Milan, invece, potrebbe soffrire in mezzo al campo perché il reparto centrale è stato rivoluzionato. Non ci sono più Giugliano che è passata alla Roma, Alborghetti che, appunto, ha scelto l’Inter e Moreno che è approdata al Real Madrid".

Passiamo alle rossonere. "La giocatrice decisiva –osserva Martini- potrebbe essere Valentina Giacinti. Attaccante vorace. Brava a cercare spazi e profondità. Le due centrali dell’Inter sono molti forti nel gioco aereo ma non rapidissime sul breve. La Giacinti ha tutte le qualità per metterle in difficoltà. Con lei davanti il Milan gioca sempre palla a terra".

Infine quale potrebbe essere, per le due squadre milanesi, la mossa tattica vincente? "L’Inter –spiega Martini- dovrà fare una gara da contropiede. La Fracaros a sinistra e la Marinelli a destra possono fare la differenza con le loro ripartenze. Il Milan, invece, dovrà avere un atteggiamento tattico molto equilibrato cercando di muovere la palla veloce e di trovare le imbucate giuste. Per la Giacinti, a esempio".

Redazione Tutto Calcio Femminile