Esclusiva TCF - Sassuolo, Jaques: "Mi piace l'Italia"

16/10/2019 - 21:30


Classe 1988, difensore della Nazionale belga e da quest'anno del Sassuolo Femminile. Heelen Jaques dopo aver girato tra Germania e Belgio, nel 2018 approda in Italia alla Fiorentina. Pilastro della sua Nazionale, ha all'attivo 89 presenze. Con la Viola vince una Supercoppa Italiana e con l' Anderlecht una Super League.

Da Luglio indossa la maglia del Sassuolo. Heelen in esclusiva per noi di Tutto Calcio Femminile ha risposto ad alcune domande in ottica campionato. Il prossimo turno infatti vede proprio le neroverdi affrontare la Fiorentina.

Come ti trovi in italia?

"Mi trovo benissimo. Mi piace molto stare qui, è un paese molto bello. Mi piace molto lo stile di vita degli italiani. Siete molto gentili e appassionati. La cosa divertente è che in strada siete un po' pirati, come me d'altronde"

 - sorride-

 Perché hai scelto il Sassuolo?

"Il Sassuolo è una realtà dove si crede nel progetto al 200%. È una squadra con molte giovani ma con un grande potenziale. Tutte le persone che lavorano qui, sono di alta caratura professionale e lavorano sodo per far funzionare le cose. C'è molta cura sia per la squadra che per noi singole giocatrici. Il dettaglio non è mai lasciato al caso. Disponiamo di una struttura meravigliosa che è al top per il calcio femminile. Come ho detto siamo una squadra giovane e nuova, ma sono sicura che con il tempo limeremo i difetti ed il pubblico ci apprezzerà per il valore che abbiamo. Credo fortemente in questo progetto e sono molto fiduciosa per la stagione."

Cosa ti aspetti da questo Campionato?

"È un campionato difficile, competitivo. I risultati delle partite sono sempre incerti. Non è possibile fare dei pronostici, perché ogni singola squadra ha le proprie qualità. Tutto dipende dalla volontà di vincere, la squadra che dimostrerà di avere più fame vincerà di sicuro."

Come è stato non vivere il Mondiale?

"Purtroppo non c'eravamo e mi è costato molto. Dobbiamo però imparare che l'impegno deve essere maggiore se vogliamo essere protagoniste nella prossima competizione. "

Come vedi il campionato italiano? Tu che hai esperienza internazionale, pensi che siamo sulla strada giusta per arrivare agli stessi livelli delle squadre europee?

"Personalmente credo che le squadre debbano lavorare di più sulle capacità fisiche delle giocatrici. L'Italia è sulla buona strada, il campionato è cresciuto di livello il che è molto importante."

Qual è la giocatrice più forte italiana?

"Ci sono un sacco di ottime giocatrici. La Nazionale infatti è molto forte, non saprei fare un solo nome nello specifico, ce ne sono tante."

Da ex sabato affronterai la Fiorentina, che partita ti aspetti? Come la vivrai?

"Sicuramente vogliamo vincere. Ma anche la fiorentina lo vuole. Mi aspetto una partita aperta, con due squadre che vorranno giocare a calcio. Sia noi che loro abbiamo bisogno di punti. Lotteremo su ogni pallone per portare la partita a casa se vogliamo competer con le grandi. Non vedo l'ora sarà una bella partita."

Caterina Cerino