Tenerife, Luis Pérez: "Situazione economica critica, coach Diaz ancora con noi"

Tenerife, Luis Pérez: "Situazione economica critica, coach Diaz ancora con noi"

20/05/2020 - 17:50


Il vicepresidente del Granadilla Tenerife, Julio Luis Pérez, ha rilasciato una lunga intervista ad AS dove ha evidenziato tutte le problematicità economiche legate allo stop prematuro del campionato, commentando inoltre la scelta della Federazione spagnola di porre fine alla Primera Iberdrola. Queste le sue dichiarazioni:

Ci sono alcuni sponsor che ci hanno detto che non saranno in grado di continuare il legame firmato ad inizio stagione, la televisione ha smesso di pagare il 23% di ciò che non è stato riprodotto. La situazione è critica. Lo sport non può essere lasciato indietro.”

Volevamo che la Prima Iberdrola finisse. La decisione della RFEF non è stata facile perché qualsiasi decisione avrebbe avuto una conseguenza negativa per alcuni club. Abbiamo chiesto pazienza e così è stato. La RFEF ha impiegato un mese per prendere la decisione, ha avuto pazienza, ha sospeso il campionato ed è stata la scelta migliore.”

Sfortunatamente, oggi c'è una grande differenza tra il calcio maschile e quello femminile e ciò rimarrà ancora per qualche tempo. Noi club che non abbiamo le nostre strutture di proprietà, siamo a carico delle strutture comunali che non sono in grado di aprire e rispettare il protocollo sanitario a noi necessario.

Conosciamo il protocollo della lega maschile, ma non quello femminile. Non vedo alcun inconveniente ad iniziare a settembre seguendo i protocolli e i requisiti sanitari. La competizione nella prossima stagione sarà più lunga e, sicuramente, ci saranno partite durante la settimana per le pause della FIFA. Inizieremo la preseason all'inizio di agosto, tenendo conto del protocollo del governo.

Non è stato ancora firmato nulla, ma Francis Díaz continuerà ad essere il nostro allenatore al 95%. Siamo tutti contenti del suo lavoro. Si è integrato molto bene con la squadra e stiamo pianificando le cose per la prossima stagione anche grazie alle sue opinioni. Ad oggi non ci sono state firme, ma penso che non ci saranno problemi.