Dg Braghin: "Ora non possiamo acquistare Top Player"

Dg Braghin: "Ora non possiamo acquistare Top Player"

20/05/2020 - 11:25


Stefano Braghin, Direttore Generale della Juventus Women's, ha parlato al quotidiano Tuttosport:

"Se la Juve e il presidente Agnelli continueranno a investire come prima? In questo momento il progetto segue il suo corso a cui avevamo dato inizio nel 2017. Una crescita graduale con investimenti senza però perdere di vista i fatto che il femminile ora non genera ricavi e il club deve autosostenersi. La società non ha intenzione di cambiare la strategia di crescita ma va proporzionata al mercato".

"Crediamo nella gradualità e nella sostenibilità. Abbiamo un’area dedicata solo alle ragazze a Vinovo e sappiamo che sono aspetti che portano punti. La nostra idea per la prossima stagione sarà quella di cercare di consolidare quello che abbiamo che è un patrimonio importante. Cercando di aggiungere alla rosa qualche caratteristica che ci manca. Dico sempre che ogni calciatrice mette il suo pezzo per farci vincere il campionato e che certi equilibri non vanno modificati. Anche perché ho sperimentato che le giocatrici più forti ti fanno vincere le partite ma il gruppo ti fa vincere il campionato".

"Acquistare straniere al top? Nel breve periodo sicuramente no. Anche se il livello delle nostre straniere è di assoluta caratura internazionale. La top attuale ora come ora è inavvicinabile per inquadramento professionale e per norme. In un sistema calcio più forte a livello normativo e di ricavi allora ci saranno le condizioni".

(2 – segue)