Il retroscena di TCF - L'appello di Sara

Il retroscena di TCF - L'appello di Sara

21/05/2020 - 20:55


Ha chiesto la parola in una fase calda del dibattito. Stavolta non c’era da fronteggiare un’attaccante avversaria o da salire in cielo per cercare il colpo di testa vincente. Quindi non era nel suo territorio preferito. Sara Gama, presente alla delicata riunione del Consiglio Federale, in quota calciatori ha rubato la scena per qualche minuto.

Il capitano della Nazionale e della Juventus ha fatto un intervento accorato. Ha ricordato di come molte delle sue colleghe siano da tempo senza stipendio. Ha ricordato che questo ruolo da dilettanti (pur essendo professioniste di fatto) le rende tutte deboli. E ha chiuso chiedendo al Consiglio Federale di aiutare il movimento femminile che attraversa un passaggio estremamente delicato.

Sara Gama ha fatto centro. Ha dimostrato di non essere solo una grande campionessa ma di essere anche un simbolo del calcio femminile italiano. Brava Sara hai segnato "un gol" splendido.

TCF