Speciale TCF - Le pagelle del Mercato: Inter 7, Milan 6.5, San Marino 6

Speciale TCF - Le pagelle del Mercato: Inter 7, Milan 6.5, San Marino 6

30/06/2020 - 09:45


Ultimi voti per le pagelle del mercato di giugno. In attesa che parte la campagna acquisti ufficiale.

- INTER 7

La società nerazzurra vuole compiere il salto di qualità. E, grazie all’attenzione del gruppo Suning per l’area femminile, ha anche a disposizione un ottimo budget. L’arrivo di una bomber del valore di Ilaria Mauro potrebbe alzare il livello del reparto offensivo.

IL COLPO PIU’ IMPORTANTE - Pasqui, responsabile della campagna acquisti, ha piazzato oltre all'attaccante ex viola un altro ottimo colpo consegnando a mister Sorbi un talento come Simonetti, che arriva il prestito dalla Roma. Una centrocampista di grande qualità.

I PROSSIMI OBIETTIVI - L’Inter vuole potenziare ancora difensa e centrocampo. Cercando qualcosa di importante sul mercato estero.

 

- MILAN 6,5

Il gruppo Elliott non ha ancora deciso se continuare il suo percorso nel calcio italiano o se mettere in vendita la società. Questa incertezza sta un po’ frenando le operazioni di mercato.

IL COLPO PIU’ IMPORTANTE - Elisabet Spina, responsabile dell’area femminile rossonera, ha piazzato un colpo importante strappando alla Fiorentina la centrale di difesa Agard. Giocatrice di livello internazionale.

I PROSSIMI OBIETTIVI - Il Milan è alla ricerca di un paio di attaccanti. E confida nel ritorno in Italia dell’islandese Thorvaldsdottir.

 

- SAN MARINO 6

Impossibile non seguire con simpatia la squadra del Titano. La San Marino Academy ha aspettato di poter festeggiare la promozione in Serie A. E ora il diesse Zannoni si è messo al lavoro per cercare di allestire una squadra tutta freschezza e talento.

IL COLPO PIU’ IMPORTANTE - Il San Marino ha bloccato la giovane centrocampista Corazzi che la Fiorentina vuole dare in prestito per compiere l’ultimo percorso di crescita. Si tratta di un grande talento.

I PROSSIMI OBIETTIVI - La squadra romagnola deve rinforzarsi in tutti i reparti. Ma Zannoni ha le idee chiare e anche un budget interessante.

TCF