Natalie Portman: "I miei figli volevano che indossassi la maglia di Rapinoe"

Natalie Portman: "I miei figli volevano che indossassi la maglia di Rapinoe"

30/07/2020 - 17:45


Hollywood e il calcio femminile, che strano binomio. Ma la storia è vera e la racconta il quotidiano Tuttosport che riporta alcune riflessioni di Natalie Portman, l’attrice che ha lanciato il progetto "Angel City".

"Sono sempre stata una grande appassionata di questo sport do squadra straordinario. Nessuna vince da sola. Il successo di una calciatrice è il successo della squadra. Il team di Los Angeles avrà un impatto enorme nella nostra comunità. Durante una partita della nostra Nazionale, prima dei Mondiali del 2019 è stata una rivoluzione sentire i miei figli che volevano che indossassi la maglia di Megan Rapinoe e Alex Morgan".