Le Sfide di TCF - Bellucci ed Errico, creative al potere

15/10/2020 - 09:35


Empoli-Napoli è tanta roba. C’è la voglia di rivincita delle ragazze di Spugna, c’è la classifica da incubo del Napoli, ci sono le assenze pesanti di Glionna e Deppy, Insomma, come diceva quello spot della Rai c’è "Di tutto, di più". Un duello importante si svilupperà in mezzo al campo tra la gioiellina dell’Empoli Melissa Bellucci e la più matura Emma Errico.

La mezzala di Marino è arrivata a Napoli quest’estate. Un investimento di mercato importante per una giocatrice affidabile. E in crescita. Emma ha vinto da ragazzina un campionato di Serie B con il Cuneo poi con il San Zaccaria (l’attuale Cesena) è stata la giocatrice più prolifica con otto centri infine ha fatto la sua onesta figura nel Sassuolo di Piovani. Dove ha coperto con buoni risultati tutte le posizioni in mezzo al campo.

Melissa Bellucci è tattica e talento. Classe 2001, uno dei progetti più importanti del calcio femminile italiano. La Juve ha scelto saggiamente di farla debuttare nel calcio delle grandi affidandola al suo vecchio allenatore della Primavera bianconera Spugna. E Melissa si è inserita subito alla grande. Dimostrando di meritare gli elogi che l’hanno accompagnata anche nelle sue brillanti esibizioni  nelle varie Nazionali giovanili. Dove è riuscita a conquistarsi un ruolo importante.

TCF (1 – segue)