Esclusiva TCF - Crotone, Ortolini: "Vi racconto le mie ragazze da Serie A"

16/10/2020 - 02:55


Domenica il Crotone riposerà. Avrebbe dovuto affrontare il Benevento che si è ritirato dal campionato per problemi economici. "Al Sud il calcio femminile deve correre ancora in salita" osserva Francesco Ortolini, tecnico del Crotone Women.

"Comunque –osserva il tecnico calabrese- vorrei ricordare che il girone D è il più forte dei quattro gironi di Serie C. In qualsiasi altro raggruppamento non avremo problemi di classifica".

Il Crotone ha rilevato la società a mercato chiuso.

"Esatto. Quindi non è stato possibile ingaggiare nessuna calciatrice. Vedremo nel mercato di gennaio. Però il mio obiettivo è quello di far crescere i talenti che ho a disposizione. Scrivi un po’ di nomi, E segui la loro carriera. Sono ragazze che potrebbero arrivare in Serie A".

Il primo nome?

"Michela Romeo, venti anni. L’anno passato ha realizzato 14 gol. Quello prima in Eccellenza ne aveva messi a segno 55. Calcia indifferentemente di destro e di sinistro. Quest’estate poteva andare al Cesena o al Vicenza. Ha scelto di stare con noi. Forse ha sbagliato ma sono felice così".

Andiamo avanti.

"Carlotta Sacco, 15 anni, fisico statuario, piede sinistro. La voleva il Sassuolo. Esterna alta di altissima prospettiva".

Un altro nome?

"Ilaria Torano, 16 anni, difensore centrale. Sta crescendo splendidamente. E poi c’è capitan Cardamone. Classe e cuore. Un riferimento prezioso".

Un ultimo nome?

"Francesca Sesti, è arrivata da Cosenza, centromediana metodista. Ragazze che non saltano un allenamento. A proposito…".

A proposito?

"Una delle mie ragazze, la giovanissima Verrino è andata a Empoli. Mi ha telefonato per dirmi che forse verrà convocata in prima squadra per la prossima partita di campionato contro il Napoli".

E la voce di Francesco cambia tono. Già le sue "figliocce" lo fanno emozionare.

TCF (2 – fine)