Pinerolo, Resp Rosso: "Vogliamo arrivare nelle prime quattro"

20/11/2020 - 14:30


Maurizio Rosso, responsabile del settore femminile del Pinerolo, ha parlato sulle colonne di Calcio Femminile Italiano, analizzando il progetto del club piemontese e parlando delle possibilità della squadra sul campo in questa stagione. Queste le sue dichiarazioni:

La scorsa stagione è partita molto male, perché il gruppo di giocatrici è stato molto basso, quindi abbiamo preso giocatrici dall’Under 19, ma molte hanno avuto difficoltà ad esprimersi in un campionato difficile come la Serie C. Quindi la stagione scorsa è stata in linea con le aspettative.”

Quest’anno, grazie all’aiuto del Direttore Generale Claudio Giordano, abbiamo dato alla figura della nostra capitana Monica Magnanini la possibilità di assumere il ruolo di Direttrice Sportiva e grazie alle sue conoscenze calcistiche ha permesso prima di tutto far rientrare quelle giocatrici che due anni fa erano già a Pinerolo ma poi per motivi personali sono andate via come Debora Civalleri, Francesca Mellano e Angelica Armitano, poi abbiamo fatto acquisti mirati come il portiere Elisabetta Milone, Elisa Ceppari, entrambe ex Novese. L’obiettivo è quello di arrivare nelle prime quattro.”

“La vicenda Covid non ci ha consentito di fare amichevoli, fortunatamente il girone di Coppa in cui sono coinvolte Ivrea e Alessandria sono servite ad amalgamare il gruppo. Nella prima partita contro il Genoa abbiamo mostrato esperienza rispetto a una squadra molto giovane, ma che nel giro di due-tre anni farà molto bene, contro il Torino, che ha una squadra importante, meritavamo di vincere e abbiamo giocato bene.”

Io sono dell’idea che è fondamentale il gruppo e l’amicizia, soprattutto in ambito femminile. Non a caso dodici ragazze che due anni fa hanno fatto parte di questo gruppo hanno firmato per tentare di fare il salto che sarà difficile, ma bisogna lottare insieme.