Napoli, Marino: "Pia è la centravanti che ci mancava"

20/11/2020 - 11:50


Giuseppe Marino, allenatore del Napoli Femminile, è intervenuto alla trasmissione "Colpo di tacco" su 50 Canale. Ecco alcune delle sue riflessioni:

"L’arrivo dell’olandese Pia Rijsdijk? Stiamo parlando di un attaccante importante. Che ha segnato nel suo Paese e anche in un campionato molto impegnativo come quello tedesco. Ma a parte le sue statistiche finalmente abbiamo un centravanti di ruolo. Quello di cui avevamo bisogno dopo il grave infortunio alla nostra Deppy. Ho tante brave attaccanti a disposizioni. Penso a Goldoni, alla bulgara Popodinova a Hjohlman ma sono tutte seconde punte".

"Guardandomi indietro l’unica partita nella quale ci siamo auto-condannati è stata quella contro la Fiorentina. Con tutte le altre ce la siamo giocata. Nella gara di esordio a Bari dovevamo fare molto di più ma abbiamo pagato a caro prezzo l’emozione per l’esordio e forse anche un peccato di presunzione".

"Con il mercato cerchiamo di aggiustare la squadra. Io lavoro in campo e continuerò a farlo al cento per cento fino a quando avrò la fiducia del presidente Carlino. Lo ringrazio, lui crede tanto in me e io voglio fare di tutto per ripagarlo".

(1 – segue)