Napoli, Risina: "Ci serve la cazzimma, col Sassuolo tutti i presupposti per fare bene"

20/11/2020 - 18:50


Leader del Napoli Femminile, Giulia Risina ha parlato davanti ai microfoni del club partenopeo per la settimanale rubrica social “#caffeiNA”. La centrocampista ha fatto alcune considerazioni su ciò che manca alla squadra e sulla partita di Coppa Italia contro il Sassuolo. Queste le sue dichiarazioni:

Essere una bandiera del Napoli? Di Marino è l’esempio di quest’anno, essere una bandiera di questa città ha un peso importante e io, anche se di strada ne devo fare, me lo sento un po’ addosso questo peso e sono orgogliosa di essere una bandiera di questa città e di questa squadra.”

Per centrare la prima vittoria ci serve la cazzimma. Ci sono partite che c’è il carattere e manca qualcos’altro e viceversa. Adesso manca la voglia di strappare il cuore all’avversario. Quella la devi avere di tuo, ma se non ce l’hai ci devi lavorare.”

La Coppa Italia dev’essere un obiettivo. Ci credo fortemente, anche vedendo la prestazione che abbiamo fatto in campionato contro il Sassuolo, non abbiamo demeritato. Proprio per questo dobbiamo crederci ancora di più. Poi giochiamo in casa, nel nostro campo. Ci sono tutti i presupposti per fare bene, manca il nostro atteggiamento e la nostra voglia. Spero in una bella prestazione e magari una vittoria.”