Esclusiva TCF - Cristiana Capotondi: "Da ex esterna difensiva mi piace questo ruolo, importanti i ritorni di Gama e Guagni"

21/11/2020 - 09:10


Un passato da giovane calciatrice. Divertimento allo stato puro. Cristiana Capotondi si è raccontata a "Tutto Calcio Femminile" su TMW Radio.

"Il mio ruolo? Ero un’esterna difensiva. Il ruolo che mi piace di più quando seguo una partita. E’ una porzione di campo che conosco bene".

"Il ritorno di Guagni? Abbiamo recuperato anche il capitano Sara Gama. Il Capitano che è una figura di riferimento. Prezioso come il recupero di Alia che ha superato questo Covid. Ci aspetta una partita molto complicata in Danimarca, sono felice per il recupero di alcune atlete per noi fondamentali. La personalità delle atlete convocate per questo match è di altissimo livello".

"Andare all’Europeo è importante. Dal 2019 a oggi abbiamo registrato un aumento del movimento di base. Siamo l’unico Paese che ha una Lega Nazionale così capillare. Il sistema spagnolo e tedesco con i centri tecnici è andato a compensare il lavoro fantastico delle  società che avviano le bambine al mondo del calcio".

"In Coppa Italia è tornata in campo Alice Pignagnoli che ha avuto una splendida bambina. E’ tornata a giocare ed è stata bravissima nella partita contro il Milsn. La nostra federazione, il nostro Presidente nel mio primo ritiro ha avuto un colloquio con Girelli, che era in quel momento la nostra capitana. L’obiettivo che è stato comunicato anche dal Ministro Spadafora è di arrivare al professionismo in uno strettissimo giro di tempo. Questo passaggio chiaramente porterebbe una serie di tutele e tra queste la maternità".

TCF (2 – segue)

©Tullio M. Puglia