Bolivia, la 19enne Vaizaga nominata vice Ministra dello Sport

11/01/2021 - 17:50


Una bella storia arriva dal Sud America. Cielo Veizaga, giocatrice della Nazionale Boliviana, è infatti stata nominata vice ministra dello Sport del suo Paese. Già di per sé, il gesto sarebbe comunque eclatante, considerando l’importanza limitata che il calcio femminile riveste nella Stato dell’America Latina. A stupire ancor di più, è però il fatto che la giovane ministra e giocatrice ha solamente 19 anni.

Un’età giovane, senza dubbio, ma degli obiettivi ben chiari in testa, frutto anche di un’infanzia non propriamente semplice. Cielo ha infatti perso la madre all’età di 10 anni ed il calcio, da quel momento, è diventato molto più di uno sport: una valvola in cui cercare di rifugiarsi per superare i problemi della vita.

Queste le sue dichiarazioni al momento della nomina, riportate da Calcio Femminile Italiano: “Lo sport è la migliore ricetta per unificare il paese. Vengo da una famiglia di atleti con risorse economiche limitate ma piena di sogni, di obiettivi, senza limiti.”

Pierfrancesco Modica