Esclusiva TCF - Arezzo, Lulli: "Ho trovato una società fantastica, Orlandi e Verdi compagne formidabili"

12/01/2021 - 14:25


Maria Sole è un grande talento del calcio femminile italiano. Ma da ragazza saggia sta portando avanti anche il piano B della sua vita. "Sono al secondo anno di Infermieristica a Empoli. Ho sempre avuto una passione per questo mondo. Mi sarebbe piaciuto fare Medicina ma quel tipo di facoltà mi avrebbe impegnata totalmente. Così invece posso coltivare la mia passione per il calcio e parallelamente studiare per ottenere la Laurea". Un piano di battaglia perfetto.

Maria Sole Lulli lo porta avanti nella realtà di Arezzo. Un pianeta che ha sempre avuto un rapporto speciale con il calcio femminile. "Quando si è presentata questa possibilità non ho avuto dubbi. L'Arezzo è un club fantastico. Certo, per il momento siamo in Serie C ma c'è un progetto ambizioso. Ti dico un aspetto che testimonia della serietà della società: noi calciatrici ci sottoponiamo a tamponi una volta a settimana. E' il segno della grande attenzione che c'é nei confronti di noi calciatrici".

La squadra, poi, ha iniziato il campionato alla grande. Come era nelle aspettative della vigilia. "L'Arezzo ha praticamente ricostruito il gruppo. Non era facile trovare subito l'alchimia giusta. Invece ci siamo riuscite. Nel rispetto delle regole ci vediamo tra di noi anche fuori dal campo. Un ruolo fondamentale dentro lo spogliatoio lo hanno avuto Laura Verdi e Giulia Orlandi. Loro sono delle guide fantastiche per tutte noi giovani. I loro consigli sono fondamentali in ogni allenamento. Giulia è il mio modello calcistico. Non invecchia mai. E' una roba incredibile, io la chiamo Benjamin Button".

TCF (1 - segue)