Esclusiva TCF - Sofia Meneghini: "Bello il professionismo ma non perdiamo la grande passione che accompagna il calcio femminile"

20/02/2021 - 10:05


E' una classe Duemila. Ma parla con una maturità sorprendente di quello che è il calcio femminile che verrà. Sofia Meneghini è una dei pilastri della difesa dell'Hellas Verona. Vista l'età e considerato il suo talento fa parte del gruppo delle calciatrici che può immaginare un futuro legato al pallone. 

"Io ho toccato con mano quello che era il calcio di una volta. Ho avuto la possibilità, anzi la fortuna, di vedere in azione Melania Gabbiadini. Ho capito quali difficoltà quella generazione di calciatrici ha dovuto affrontare per portare avanti la loro passione". Sospira, poi riparte. "Ora il calcio femminile sta crescendo. Sono arrivati i club professionistici maschili, per noi giovani c'é una bella prospettiva davanti. Però vorrei che questo scatto in avanti non andasse a intaccare la passione che accompagna le ragazze che si avvicinano al pallone. Noi siamo diverse dal calcio maschile".

Sofia forse vivrà in futuro di pallone. Ma tiene ben vivo anche il piano B. "Studio Scienze della Comunicazione anche se non ho ancora ben chiaro in testa quale potrebbe essere uno sbocco futuro. Mi piace studiare e quindi non mi costa fatica dividere il tempo tra pallone e libri". Applausi.

TCF (1 - segue)