TCF 'I Top e Flop della C' - Scarpellini, Della Santa e Magnusson gol che fanno la differenza, delusione Pescara

22/02/2021 - 14:45


La solita raffica di gol in Serie C. Protagoniste vecchie e nuove. Ecco i Top e i Flop di Tutto Calcio Femminile.

MAGNUSSON (BOLOGNA) - La vittoria nella delicata sfida contro la Jesina obbliga le rossoblù a uscire allo scoperto. Ormai il Bologna deve puntare alla Serie B. E anche stavolta a fare la differenza è stata la stella Magnusson.

DELLA SANTA (VENEZIA ) - La bomber non tradisce. Ma la raffica di reti di Della Santa non basta a portare il Venezia in testa alla classifica. Il Girone B è di altissimo livello. Le protagoniste sono tante. Il Venezia deve crescere come squadra.

UNTERLAND - Chi invece rimpiange Della Santa è la squadra di Bolzano. L'Unterland l'anno scorso è stato in lotta per la Serie B fino all'ultima giornata. In questa stagione, invece, senza un vero bomber è nelle zone basse della classifica.

SCARPELLINI (CORTEFRANCA) - Vola il Cortefranca. Trascinata dalla micidiale Scarpellini. Contro l'Oristano una tripletta per la giocatrice simbolo della squadra lombarda. La grande favorita per la promozione in Serie B.

MAKULOVA (TERNANA) - Salvarsi è possibile. Anche partendo quasi da zero. Importante è azzeccare i colpi di mercato. Makulova è uno di questi e con un suo gol ha regalato un pareggio prezioso alle rossoverdi umbre.

TCF (2 - segue)