Bologna, Galasso: "Mi è piaciuta la nostra resilienza, Jesina bella realtà"

23/02/2021 - 14:25


Non si ferma la marcia vincente del Bologna Femminile, che conquista la nova vittoria in altrettante gare confermandosi al primo posto del Girone C della Serie C con cinque punti di vantaggio sulle inseguitrici. Le rossoblù hanno la meglio stavolta su un ostico Jesina, che tiene in ballo la sfida fino all'ultimo. Questa l'analisi del tecnico Michelangelo Galasso:

"Non era una partita facile da affrontare, sia con la testa che con le gambe. Le avversarie rappresentavano una splendida realtà, allenate ottimamente, e noi come sempre siamo andate alla ricerca dei miglioramenti necessari che ci conducano a divenire sempre più una squadra composta da giocatrici di un livello alto che rappresenti al meglio la società. Mi è piaciuta la resilienza nel perseverare nell’obiettivo, e nel secondo tempo abbiamo cercato di non disunirci pensando al risultato finale. Il rientro di Arcamone? Giulia deve lavorare tanto, ma la sua presenza per le giovani compagne è necessaria".

BOLOGNA-JESINA 2-1

BOLOGNA: Bassi, Zanetti, Giuliano, Sciarrone, Becchimanzi (68’ Simone), Racioppo (55’ Cartarasa), Marcanti, Rambaldi (76’ Arcamone), Magnusson, Mastel, Minelli (87’ Shili). A disp.: Di Vincenzo, Mingardi, Perugini, Filippini, Patelli. All.: Galasso

JESINA: Generali, Coscia, Picchio, Gambini (73’ Mosca), Crocioni (72’ Stimilli) , Rosetti (84’ Cingolani), Battistoni, Modesti (65’ Zambonelli), Ventura, Fontana, Oleucci (65’ Iacchini). A disp.: Cantori, Alessandrini, Catena, Prosperi. All.: Iencinella

MARCATRICI: 10’ Magnusson, 17’ Mastel (B), 79’ Rossetti (J)

AMMONIZIONI: Modesti (J), Becchimanzi, Bassi, Arcamone (B)