Casaroli shock: "Spintonata e insultata dai dirigenti del Pomigliano"

22/02/2021 - 19:10


Forte denuncia da parte di Valentina Casaroli, estremo difensore della Roma CF. Il portiere, attualmente ai box per infortunio, questa domenica aveva scelto di seguire la propria squadra nella trasferta di Pomigliano (partita finita 4-1 per le giallorosse, ndr) dovendo però vedere il match dalla tribuna. Come affermato sul proprio profilo Instagram, proprio in tribuna il portiere sarebbe stata oggetto di urla e spintoni da parte di due dirigenti del Pomigliano. Queste le sue parole:

"Metti una domenica normalissima di un Campionato di Serie B, metti che sei in tribuna ad incoraggiare le tue compagne, e improvvisamente vieni spintonata da un dirigente della Squadra di casa, tutto torna alla normalità ma dopo qualche minuto lo stesso dirigente ti viene nuovamente addosso, semplicemente perché nervoso del risultato in corso (quanto detto dagli altri dirigenti presenti) e allora ti allontani e vai nell’altra tribuna, ma improvvisamente spunta fuori un altro dirigente che ti dà addosso, urlandoti contro, strillando la qualunque, e un’intera tribuna, composta da giocatrici e dirigenti guarda il tutto con aria divertita, non muovendo un dito e non dicendo una parola. E allora me ne vado a testa bassa e con la coda tra le gambe verso il mio posto in tribuna in silenzio. Ringrazio le mie compagne che dal campo hanno assistito alle scene e si sono fermate per chiedere come stavo, ma fuori, a quanto sembra nessuno se ne siano accorto, o forse per dirigenti e giocatrici di quella società è tutto normale."