Real, Asensio sul caso Misa: "Nessuno ti impedisca di dire quel che pensi"

08/04/2021 - 20:30


Continua a tenere banco in Spagna il caso mediatico di Misa Rodríguez, estremo difensore in forza al Real Madrid. La giovane classe '99 aveva condiviso martedì sera sui propri social un post celebrando la rete di Marco Asensio in Champions League contro il Liverpool con la frase "stessa passione". A seguito di quel post, la calciatrice delle Blancos era stata subissata da insulti sessisti, trovandosi costretta a rimuovere l'immagine dai propri social.

Tante le personalità che si sono espresse in merito e, fra queste, lo stesso Marco Asensio, che tramite un tweet ha voluto mostrare forte vicinanza alla propria collega, pubblicando lui stesso l'immagine con la seguente descrizione: "La stessa passione, che niente e nessuno ti impedisca di dire quel che pensi".

Sicuramente il caso di Misa Rodríguez ha ulteriormente attestato l'arretratezza mentale che ancora vige nei confronti del calcio femminile, ma già la forte vicinanza mostrata da più parti alla giocatrice può far ben sperare verso una crescita in tal senso.

Pierfrancesco Modica