Esclusiva TCF - Pomigliano, Apicella: "Vi racconto i tre momenti decisivi del campionato"

03/05/2021 - 17:20


Parla il capitano. Parla Gaia Apicella una delle figure simbolo del Pomigliano neo promosso in Serie A. Il difensore campano ripercorre i momenti decisivi del campionato,

"La prima partita simbolo è stata al debutto in campionato. Abbiamo ospitato il Tavagnacco. Noi neo promosse, loro appena retrocesse dalla Serie A. Con l'ambizione di recuperare subito la massima categoria. Il 2 a 2 finale ci fece capire che potevamo starci nel torneo cadetto. Che potevamo coltivare qualche piccola ambizione".

Secondo momento decisvo.

"Prima di Natale la vittoria in casa del Brescia. Una partita combattutissima. Le Leonesse hanno una bella squadra e una grande tradizione".

Ultimo momento simbolo?

"Il cambio di mister. La scelta della società di puntare su un profilo del valore di Tesse ci ha convinto che il presidente Pipola e i suoi manager erano decisi a provarci fino in fondo. Per noi calciatrici una grande spinta".

Il periodo più complicato della vostra splendida cavalcata?

"Queste ultime partite. Abbiamo incrociato avversarie forti e avevamo un pò di pressione. Però siamo riuscite a restare concentrate".

TCF (1 - segue)