La Res cambia volto. E Galletti sarà il nuovo allenatore

21/07/2021 - 13:10


Dopo l'amarezza per la mancata promozione nella scorsa stagione, la Res Women riparte con un rinnovato entusiasmo e cambiando a tutti gli effetti volto. La Linkem Res Roma VIII ha infatti acquisito il titolo della vecchia Res Women, presentando un progetto totalmente innovativo e forse ancor più incentrato sul territorio capitolino. A guidare, nel prossimo campionato di Serie C, la formazione giallorossa sarà Marco Galletti, lo scorso anno sulla panchina della Roma CF in Serie B. Questo il comunicato del club rilasciato sui propri canali ufficiali:

"Si è tenuta oggi, presso il centro sportivo Roma VIII, da oggi LINKEM ARENA, la presentazione del nuovo progetto Linkem Res Roma VIII, società che ha appena acquisito il titolo sportivo della Res Women. L’evento ha preso vita in due fasi: stamattina l’incontro con i giornalisti, in serata la presentazione agli appassionati e ai dipendenti Linkem. Il neo presidente del sodalizio Nero-Giallo-Oro, Francesco Sortino, Chief Marketing Officier di Linkem, ha presentato il progetto, spiegando ai presenti le finalità del progetto. Tutto nasce dalla volontà di investire nel quartiere, creando sinergie con le aziende locali, e di investire nel calcio femminile, movimento in continua ascesa che attira a sé sempre più appassionati. L’acquisizione del centro sportivo, da oggi denominato LINKEM ARENA, è stato il primo tassello in ordine di tempo, seguito a ruota dall’acquisizione del titolo della Res Women. Nel corso dell’evento il dott. Sortino ha presentato il neo tecnico, Marco Galletti, ed il club manager Fabio Lommi. Con loro sono saliti sul palco tutte le ragazze della Res e lo staff tecnico e dirigenziale che guiderà il team nel corso della stagione. Il dott. Sortino ha parlato di grandi obiettivi a medio e lungo termine, per riportare la Res nell’élite del calcio femminile italiano, e nel corso delle prossime settimane saranno svelati i colpi di mercato che in queste ore si stanno concretizzando per rendere ancora più competitiva la squadra."