Commento TCF - Il gol di Acuti regala la vittoria al Napoli e ufficializza la crisi della Fiorentina

12/09/2021 - 19:40


Diciamolo subito: la Fiorentina non meritava di perdere. La squadra di Panico ha costruito un gran numero di occasioni da gol e a pochi minuti dal termine ha anche sbagliato un calcio di rigore con Piemonte (palo pieno). Ma nel calcio il pallone bisogna depositarlo in rete. La Fiorentina non ci è riuscita. Il Napoli, invece, conquista tre punti grazie a un chirurgico contropiede chiuso da Acuti all'83' con un tocco elegante che beffa Schroffi. Grazie a questo risultato la squadra di Pistolesi arriva alla sosta con tre punti preziosi. Un successo macchiato però dal nuovo grave infortunio a Deppy, uscita dal campo in lacrime.

Tre partite e tre sconfitte, invece, per la Fiorentina. Che non solo saluta già a settembre la zona alta della classifica ma si trova pericolosamente in fondo. E con tre retrocessioni la società viola e Panico dovranno valutare con grande attenzione cosa non sta funzionando. Perchè è evidente che qualcosa non va nella creatura cara a Rocco Commisso che ha investito nel progetto femminile le stesse cifre dei grandi club. E' facile immaginare che il presidente chiederà spiegazioni al suo staff.

Detto questo, lo ripetiamo, la Fiorentina non meritava di perdere. Stavolta è mancata all'appello bomber Sabatino. Sfortunata in alcune conclusioni (ha centrato anche un palo) ma anche poco precisa nel colpo finale. Che è sempre stato il pezzo pregiato del suo repertorio. Altrettanto opache le prove delle attaccanti che hanno affiancato Sabatino. Panico le ha provate quasi tutte quelle che ha a disposizione.

Il Napoli ha lottato con grinta e cuore. Pistolesi ha avuto un'ottima intuizione proponendo Erzen nel ruolo di esterna alta. E ha avuto capitan Goldoni brava a sacrificarsi in ogni angolo del campo. Resta solo il rimpianto per l'infortunio a Deppy. Veramente un brutto colpo per la creatura di patron Carlino. In bocca a lupo da parte di TCF all'attaccante greca.

TCF