Commento TCF - Un altro 3 a 0, la Juventus vince e convince

12/09/2021 - 19:55


Pomigliano, Fiorentina e adesso Hellas Verona: la Juventus non conosce altro risultato se non il 3 a 0. Uno score maturato grazie alla doppietta (di testa) di Cristiana Girelli e al sigillo finale di Cernoia. Montemurro cambia tanto in difesa e propone un quartetto offensivo decisamente pesante: Bonansea e Hurtig pronte a coadiuvare Girelli e Staskova. Pachera si affida alle ripartenze con Cedeno e Anghileri terminali offensive.

L'inizio delle bianconere è sornione, l'Hellas Verona è attento e copre ogni linea di passaggio verso le due punte centrali avversarie. La prima vera chance è per le biancoblu con Catelli che trova Cedeno in profondità, Aprile esce bene e concede corner. La Juventus inizia a spingere con tutte le sue effettive ma sblocca il risultato su palla inattiva. Cernoia disegna un corner perfetto, Girelli colpisce di testa e non lascia scampo a Keizer. Il portiere dell'Hellas poi salva due volte, prima su Bonansea poi su Hurtig.

Inizia la ripresa e Cernoia e Girelli si ripetono: altro corner, altro colpo di testa perfetto. Siamo a 49' e quattro minuti dopo è Cernoia a prendersi la scena vincendo un rimpallo in area di rigore e fulminando Keizer di destro da pochi metri. Partita in ghiaccio, girandola di cambi dall'una e dall'altra parte. L'ultimo sussulto lo regala Bonfantini che va a botta sicura ma sulla traiettoria trova Caruso che si sostituisce a Keizer.

Montemurro può essere soddisfatto dopo il primo trittico di partite: nove reti segnate e zero subite, In attesa di impegni più probanti, ha comunque avuto tante risposte positive anche da chi non è considerata un titolare fisso. Il Verona è alla terza sconfitta consecutiva, ma il calendario non ha aiutato. La quarta giornata proporrà, in casa, il Napoli di Pistolesi, un appuntamento da non fallire.

Marco Cicali