TCF 'Le pagelle dell'Hellas' - Keizer e Cedeno le migliori, male Anghileri

12/09/2021 - 20:30


HELLAS VERONA

KEIZER 7 - Salva più volte il risultato nella seconda metà del primo tempo, limita il passivo.

LEDRI 6 - Va di esperienza con Hurtig e fa il suo dovere.

AMBROSI 5,5 - Buona prestazione ma non si può lasciare sola Girelli in area per due volte consecutive.

DE SANCTIS 5,5 - Idem come la sua compagna di reparto Ambrosi.

JELENCIC 6 - Bonansea non guizza ed il merito è anche suo.

CATELLI 6,5 - Si fa notare per una verticalizzazione per Cedeno, ci mette tutto quello che ha.

ERRICO 6 - Corre tanto e intercetta diversi passaggi.

LOTTI 6 - Manca di precisione in alcune iniziative, ma fa un gran lavoro "sporco".

CEDENO 6,5 - Frizzante e vivace, esce bene da situazioni intricate.

ANGHILERI 5 - Perde tutti i duelli con Lenzini e Salvai, evanescente.

ROGNONI 6 - Entra con il piglio giusto.

DAHLBERG 6 - Prova a tenere qualche pallone per dare respiro.

QUAZZICO 6 - Fa la sua parte senza errori. 

MANCUSO S.V.

MARCHIORI S.V.

PACHERA 6 - I primi minuti fanno ben sperare con le sue gialloblu (oggi in bianco) che si muovono bene di reparto e non concedono occasioni alla Juventus. Poco prima della prima rete di Girelli arrivano le prime avvisaglie, poi ad inizio secondo tempo il muro veronese crolla definitivamente.

Marco Cicali