TCF 'Inter che succede?' - Lo stop Covid ha interrotto un percorso di crescita

12/10/2021 - 14:05


Ci aveva fatto stropicciare gli occhi. La nuova Inter di Rita Guarino è stata la grande e piacevole novità di inizio campionato. Una striscia di vittorie, la sensazione che il gruppo avesse fatto un importante salto di qualità sotto la guida della Regina degli Scudetti. Poi, la partita sospesa per Covid contro la Roma (si recupererà sabato) e il brusco risveglio. Due sconfitte pesanti, due bruschi stop. Ecco i tre motivi dell'improvvisa flessione nerazzurra.

1) La perdita causa Covid di alcune pedine base ha mandato in tilt il delicato lavoro di Guarino di creare un'identità tattica a un'Inter profondamente rinnovata e con tante anime straniere

2) La squadra nerazzurra in attesa di avere tutta la rosa a disposizione non ha una prima punta da doppia cifra garantita che aiuti la squadra a vincere delle partite grazie a qualche invenzione in fase conclusiva

3) Simonetti è un grande talento ma non è la leader di cui l'Inter avrebbe bisogno in mezzo al campo

4) Il formidabile inizio di stagione ha fatto dimenticare a tutti che la nuova Inter è partita da pochi mesi e che ha bisogno di tempo (un paio d'anni) per entrare nel gruppo delle grandi.

TCF (1 - segue)