Verso Juve-Chelsea, il club: "Questa notte è un sogno che si avvera e un punto di partenza"

13/10/2021 - 09:15


Grande attesa per la supersfida di Champions League che vedrà la Juventus Women affrontare all'Allianz Stadium il Chelsea di Emma Hayes, vicecampione d'Europa in carica. Un match proibitivo per le bianconere, che però hanno dimostrato in questo avvio di stagione di aver compiuto un ulteriore salto di qualità. I canali ufficiali del club hanno condiviso questa analisi approfondita in vista della sfida europea di stasera:

E' una notte magica, quella che attende le Juventus Women mercoledì. La notte dell'Allianz Stadium, quella di Juve-Chelsea. La notte in cui le Juventus Women, da quest'anno nelle top 16 del calcio europeo, ospitano una grande, e lo fanno da prime in classifica nel loro girone. Si diceva, prime della classe, le bianconere. Già, perché meno di una settimana fa hanno battuto il Servette a Ginevra per 0-3, mentre contemporaneamente, il Chelsea ha pareggiato nella sua gara d'esordio. Una partita che ha visto le bianconere in campo con maturità, forza, qualità. Le Campionesse d'Italia hanno spiegato a tutti, e a gran voce, che sono decise a disputare una Women's Champions League non certo da comprimarie.

La Juve ha iniziato il suo cammino europeo segnando in pochi giorni, a Vinovo, 16 reti. 12 al Kamenica Sasa e 4, poco dopo, al St. Polten. Era agosto, faceva caldo, la stagione stava di fatto cominciando, ma le bianconere stavano già facendo capire di quale pasta fossero fatte. C'era però ancora un ostacolo da superare, e qui si andava in doppia sfida: affrontare le campionesse d'Albania del Vllaznia. Anche in questo caso, due vittorie: la prima, in trasferta, un convincente 0-2 con reti di Girelli e Hurtig, la seconda, a Vinovo, un 1-0 firmato Staskova che di fatto metteva in sicurezza un risultato storico: la Juve nella top 16 europea.

Disputare una gara come quella di mercoledì, in uno stadio che sarà traboccante di passione, contro una delle top del calcio continentale, è un obiettivo raggiunto, un sogno che si avvera, e contemporaneamente, un punto di partenza. E quindi ci siamo. Mercoledì saremo tutti li. Tutti a chiudere gli occhi, per sognare ancora qualche minuto. Pronti a riaprirli, per vedere che i sogni si sono, finalmente, trasformati in realtà. Ma la realtà, mercoledì, vivrà un nuovo inizio, e quindi, se non lo avete ancora fatto, siete tutti invitati a spingere le nostre ragazze nel loro grande obiettivo. Nella loro, grande, avventura.