Rever, Grassi a TCF: "Ho sempre ammirato CR7 anche se sono romanista, ho diviso la mia vita sportiva tra atletica e pallone"

25/11/2021 - 14:25


Seconda parte dell'intervista a Giorgia Grassi, capitano e figura di riferimento della Rever Roma.

I tuoi modelli calcistici?

"Pur essendo romanista ho sempre apprezzato CR7. Cristiano Ronaldo non è nato campione ma lo è diventato lavorando più degli altri. E' un esempio per tutti".

E a livello femminile?

"Pensando anche al mio ruolo apprezzo Sara Gama".

Il campionato di Serie C è cresciuto di livello.

"E questo è bello. E' quasi una piccola Serie B. E lo dice una che nel torneo cadetto ci ha giocato".

L'altra tua grande passione è l'atletica leggera.

"Nei 400 ostacoli ho ottenuto grandi risultati. E l'altra disciplina che ho praticato è stata il mezzofondo. Gare di grande sacrificio. L'atletica leggera è stata una tappa importante del mio percorso sportivo ma la passione per il calcio alla fine ha preso il sopravvento".

TCF (2 - fine)