Res, Caporro: "Pensavamo di poter stare più vicino alla vetta, ma per la B continuiamo a lavorare cosi"

14/01/2022 - 13:00


Attualmente ai box per un infortunio che le precluderà di poter giocare sino alla primavera, Serena Caporro, giocatrice della Res Roma VIII, ha parlato ai microfoni de Il Giornale di Roma TV analizzando la prima parte di stagione della compagine capitolina. Queste le sue dichiarazioni:

La stagione ci ha visto fare qualche passo falso, o meglio, pensavamo di poter stare più vicino alla vetta per poter mettere il fiato sul collo alle avversarie. Nel totale però il cammino non è da buttare, riusciamo ad interpretare bene le disposizioni del mister e nel complesso non sono pessimista per quanto fatto. Il gruppo è il valore aggiunto e questo non è poco, anche le infortunate stanno sempre al campo per far sentire il loro calore alla squadra. Questo è uno degli aspetti che può aiutare per raggiungere gli obiettivi al termine della stagione. Spero ora di abbandonare presto il tutore per l’infortunio del mese scorso e di migliorare il piazzamento dell’anno passato. Dobbiamo continuare a lavorare come fatto finora per raggiungere la promozione in Serie B.