Colonia, capitan Kuznik annuncia il ritiro: "Non potevo scegliere un momento migliore e club migliore"

12/05/2022 - 16:40


Triste notizia in casa Colonia. Attraverso un lungo messaggio condiviso sui propri canali social, Peggy Kuznik, capitano della compagine tedesca, ha annunciato il suo ritiro al termine di questa stagione sportiva, decidendo dunque di appendere definitivamente gli scarpini al chiodo. Una carriera certamente di grande livello quella del difensore trentacinquenne, che può vantare ben 307 presenze in Bundesliga con 27 gol segnati e 9 trofei ottenuti, soprattutto con le maglie di Turbine Potsdam, Wolfsburg e 1. FFC Francoforte. Tra questi successi spicca sicuramente la Champions League ottenuta ai tempi di Francoforte, nella stagione 2014/15, ma anche i due campionati tedeschi con il Potsdam e le 4 Coppe di Germania. Questo il messaggio di addio della giocatrice: 

"Cara famiglia di calcio, ho deciso di porre fine alla mia carriera calcistica professionistica. Sono orgogliosa e grata di aver potuto far parte della Bundesliga per 20 anni. 307 partite sono molto più di quanto mi aspettassi. Il mio grande desiderio era quello di poter porre fine alla mia carriera di mia spontanea volontà, in un momento in cui mi piace ancora il calcio e sono un supporto importante per la mia squadra. Oggi posso dire che non avrei potuto scegliere un momento migliore e un club migliore per dire addio. Mi è stato permesso di essere capitana del Colonia. Un club che mi è diventato molto caro negli ultimi cinque anni. Sono grata per tanti momenti speciali nel calcio, la mia prima partita di Bundesliga, il titolo di Champions League, i campionati tedeschi, ma la cosa più preziosa per me sono state le persone che ho potuto incontrare. Alcune delle quali ora posso chiamare amici per la vita. Grazie a tutti coloro che mi hanno sostenuto nella mia carriera. Non posso voltare completamente le spalle al calcio. Ho sempre amato troppo questo sport. Ma dico addio alla Bundesliga. Sei stata una parte importante della mia vita per molto tempo. Mancano ancora due partite. E onestamente, non voglio perderle. Sono felice per tutti quelli che potranno essere presenti per la mia ultima partita di Bundesliga il 15 maggio contro l'SC Freiburg". 

TCF