Ternana, Ruzafa: "Il calcio femminile è il futuro, esser in questo club è un dono di Dio"

13/05/2022 - 13:00


Maria Ruzafa, importante elemento della Ternana Femminile arrivata in rossoverde nel corso del calciomercato invernale, ha parlato sui canali social del club umbro in occasione della consueta rubrica social "contatto rosa". Queste le sue dichiarazioni:

“Sono nata con il calcio nelle vene. Ricordo che quando avevo 2 anni già cantavo l'inno della mia squadra del cuore. I miei genitori mi hanno iscritto alla squadra di calcio a 5 della mia città quando avevo 5 o 6 anni, allora c'era solo il calcio maschile. Dopo la scuola passavo i pomeriggi a giocare in piazza finché faceva buio. Adoravo andare in quella piazza, ricordo ancora quanto mi rendesse felice giocare a calcio, mi sentivo libera. Ho trovato il mio primo club femminile a 11 anni. A 15 anni ho esordito con la Nazionale del mio Paese e per fortuna continuo a giocarci ancora oggi. Poche ragazze hanno l'opportunità di giocare contro grandi Nazioni ed è anche per questo che sono grata di essere nata ad Andorra. Ho sempre giocato con lo stesso club fino a quando non è arrivata la chiamata della Ternana. Per me essere in questo Club è un dono di Dio. Sono molto felice qui, con soli 4 mesi a Terni mi sento già rossoverde. Alle bambine consiglio di intraprendere questo bellissimo sport, il calcio femminile è il futuro.”