Commento TCF - Alla Roma il derby della Capitale, Lazio stesa 3-0

14/05/2022 - 15:00


Ultimi novanta minuti di questa Serie A 2021/22 per Lazio Women e Roma Femminile, che si affrontavano al Fersini per un derby capitolino comunque sentito nonostante le posizioni di classifica già decisive per le due squadre. Alla fine ha trionfare sono state le giallorosse di Mister Spugna, che fin dai primi secondi della gara hanno dimostrato la loro superiorità tecnica e fisica. 

Il tecnico della Roma tiene a riposo diverse delle proprie protagoniste in vista della Finale di Coppa Italia in programma nel prossimo fine settimana. Linari e Giugliano si accomodano in tribuna, Lazaro, Serturini, Andressa e Ceasar in panchina. Ma cambia poco. La Roma dimostra di essere cresciuta anche nelle sue seconde linee. Un altro fattore determinante per colmare definitivamente il gap con le Campionesse in carica della Juve.

Dopo appena 40 secondi infatti le giallorosse passano in vantaggio: Haug serve in verticale Mijatovic, oggi riproposta nel suo ruolo abituale di mezzala, che apre il piattone sotto la traversa e batte Ohrstrom. La lazio cerca di reagire sfruttando la velocità in fase offensiva di Visentin e Chukwudi, che però vengono imbrigliate nella difesa a tre della Roma. Heroum inoltre non sfrutta a dovere una grande chance davanti a Lind. Borini e Soffia sono invece molto attive sulle due corsie esterne e creano diversi grattacapi alle padrone di casa, Greggi invece padroneggia a centrocampo recuperando palloni e servendo assist al bacio come quello per Pirone, che raccoglie in area e fa 2-0 con un pallonetto dolce.

La ripresa comincia con qualche sostituzione da entrambe le parti, che però non cambia l'inerzia della sfida. Che vede la Roma sempre in grande controllo e la Lazio impegnata a chiudersi cercando le ripartenze. Pirone ha sui piedi la palla per la doppietta personale ma sul suo destro Ohrstrom si supera. La svedese non può nulla invece sul colpo di testa vincente di Haug, che si conferma una centravanti di grandi valori e grandi prospettive firmando il 3-0. I numerosi cambi successivi abbassano come normale il ritmo della gara. Mister Spugna può dare spazio cosi anche ad alcune giovani della formazione Primavera.

La Roma Femminile centra dunque la 17° vittoria del suo campionato confermando il predominio della Capitale e potendo anche gestire le energie in vista dell'attesa Finale di Coppa che metterà in palio un altro importante trofeo. La Lazio di Mister Catini saluta la Serie A al termine di un girone di ritorno disputato comunque a testa alta e con diversi risultati positivi.

TCF