Independent, Aielli: "Grazie alle ragazze per averci messo il cuore, l'invidia altrui ci ha compattato"

23/06/2022 - 13:00


Elio Aielli, tecnico dell'Independent Napoli, ha parlato ai canali ufficiali del club stilando un bilancio della stagione della squadra che ha concluso l'anno con una comoda salvezza nel Girone C della Serie C. Parole di ringraziamento nei confronti di tutta la società e di tutto il gruppo, ma anche qualche sassolino dalla scarpe tolto nei confronti di quelle persone che hanno leso il suo operato nel corso della stagione. Queste le sue dichiarazioni:

"Grazie al Presidente ed alla Società per averci sempre supportato in ogni situazione, soprattutto in quelle difficili. Grazie al mio Staff con la S maiuscola, sempre sul pezzo e sempre pronto a dare il 101% in ogni momento della stagione. Sempre costruttivi per il bene del gruppo e sempre vicini al sottoscritto in ogni scelta. Grazie a questa banda di scombinate della mia squadra, quante cosa potrei scrivere. 32 partite ufficiali (42 con le amichevoli ed i Tornei) non sono poche. Quanto stress, quanta stanchezza fisica e quanta passione in questi 9 mesi. Grazie per essere state sempre a ringhiare per ottenere un risultato importante, per aver sempre dato tutto fino all’ultimo millesimo di secondo della partita. Grazie per non aver mollato, soprattutto quando le cose non sono andate come volevamo. Grazie a chi si è prodigato e sacrificato sempre per il bene del gruppo, e grazie anche a chi ha giocato di meno, ma ha sempre remato dalla parte giusta. Grazie per le emozioni, per la fame che avete mostrato e per la capacità di compattarvi degli ultimi mesi. Grazie a chi non ha mollato. Grazie per averci messo il cuore, quello è sempre difficile farlo."

"Ringrazio peró anche chi da inizio anno, almeno una volta ogni 2 mesi, e ancora fino a qualche settimana fa, ha pensato bene di utilizzare i social o canali di informazione per “esonerarmi” o di darmi gia per “dimissionario”. Mi avete dato una forza incredibile. Grazie a chi durante l’anno ha parlato male di noi, di questa Società e di questo gruppo, la vostra invidia vi ha logorato e ci ha compattato come nemmeno immaginate. Grazie a chi non ha creduto in noi, e ci ha provato anche a screditare utilizzando persone vicino alla squadra, ci avete fatto capire che stavamo facendo bene il nostro lavoro. Grazie veramente a tutti quelli che ci hanno seguito, e che hanno investito il loro tempo per starci vicino e soffrire e gioire insieme a noi sotto l’acqua il vento e la neve. Oggi c’è il sole, ed è un sole splendente. GRAZIE!