TCF 'Il ritratto' - Wenninger, esperienza e qualità per la difesa della Roma

22/06/2022 - 10:50


La Roma Femminile ha concluso questa mattina un grande colpo in entrata. Dal Bayern è infatti arrivata Carina Wenninger, granitico difensore che negli anni ha dimostrato grandissima qualità tecnica nella retroguardia del club bavarese. Basti sottolineare che è primatista per presenze all’interno della società tedesca, con 303 presenze all’attivo, oltre che esser capitano anche della Nazionale Austriaca.

La 31enne nasce calcisticamente nelle formazioni giovanili dell’SV Than, in Austria, approdando conseguentemente al Gratkorn. Da lì, nel 2006, arriva per la prima volta in una formazione interamente femminile, al LUV Graz, rimanendo una sola stagione. Il suo talento è già particolarmente visibile e il Bayern decide di prelevarla, insieme alla compagna Viktoria Schnaderbeck, dandogli la possibilità di militare fin da subito nel club bavarese. Inizialmente gioca nella seconda squadra del Bayern, facendo il debutto in il 9 settembre 2007, nella vittoria per 4-0 contro il Karlsruhe. Nell’arco della sua carriera può vantare la vittoria di tre campionati, una Coppa di Germania e una Bundesliga-Cup. Con la Nazionale Austriaca ha invece conseguito nel 2016 una Cyprus Cup.

Per gli standard della Serie A, Carina è un difensore dalla grande fisicità, grazie ai suoi 178 centimetri, che fa sicuramente della predominanza fisica il suo punto di forza.

Pierfrancesco Modica