Wenninger si presenta: "Sono abile nei contrasti e di testa ma sono migliorata anche nella costruzione del gioco, la Champions godiamocela"

22/06/2022 - 14:15


Seconda parte dell'intervista di presentazione di Carina Wenninger ai canali ufficiali della Roma Femminile. Il difensore della Nazionale Austriaca, in arrivo dal Bayern Monaco, ha condiviso anche quelle che sono le sue caratteristiche, parlando poi della Champions League:

“Penso di essere una giocatrice che non molla mai, direi che sono abile nei contrasti e a colpire la palla di testa. Negli ultimi anni sono migliorata nella costruzione del gioco. Ma prima di tutto credo di essere una giocatrice che apporta alla squadra la giusta mentalità.”

“Spero di mettere la mia esperienza al servizio della squadra, avendo giocato diversi anni in Champions League. Spero di portare mentalità e positività. Spero di inserirmi il prima possibile per aiutare la squadra, ma anche imparare dalla cultura italiana, dalle persone e dal calcio che si gioca qui.”

“Quanto è difficile giocare la Champions League? Non direi che è qualcosa di “difficile”. Ma qualcosa da godersi. Ovviamente ci sono squadre molto difficili da affrontare, ma è il sogno di ogni calciatrice giocare quella competizione e il prossimo anno lo farà anche la Roma.”

TCF (2 - segue)