Fiorentina, Jackmon: "Avere una proprietà americana mi fa sentire a casa, sono qui per lasciare un segno"

04/08/2022 - 10:40


In questi giorni la Fiorentina Femminile ha annunciato l'acquisizione di Jazmin Nichole Jackmon, difensore statunitense proveniente dallo ŽFK Spartak Subotica. La giocatrice si è subito presentata ai microfoni viola. Queste le sue considerazioni:

“Credo che qui ci sia una grande opportunità in termini di crescita del club e del campionato, dato che adesso è professionale. Non vedevo l’ora di venire qui e adesso che ci sono, la mia concentrazione è sul vivere il presente, inserirmi nella squadra sia dentro che fuori dal campo, cosa che è molto importante all’inizio di una stagione e lasciare il segno allo stesso modo in campo e nella città di Firenze, è estremamente importante per me.”

“Avrò bisogno di un periodo di assestamento, ma sono pronta per questa sfida. Non vedo l’ora di imparare lo stile di gioco qui in Italia e sviluppare le mie doti da calciatrice.”

"Avere una proprietà americana è un fattore molto importante, parlare con Joe Barone mi ha aiutato molto a sentirmi a mio agio a scegliere l’Italia, perché essere a cinquemila miglia di distanza da casa è difficile, ma anche eccitante e avere una proprietà americana mi fa sentire un po’ più a casa.”

“Sono sicuramente venuta qui con un obiettivo, di lasciare un segno nella squadra e anche nel campionato nella città di Firenze, quindi gli obiettivi a breve e lungo termine li ho fissati. Non vedo l’ora di raggiungerli, superarli e fissarne degli altri.”